Medicina alternativa

Fitoterapia

Floriterapia

Leggi tutto

Psicoterapia individuale

La psicoterapia individuale è rivolta esclusivamente alla persona ed  inizia, su richiesta e consenso del paziente, in seguito ad alcune sedute conoscitive e diagnostiche.
Pur essendo solo nella stanza di terapia, l’ individuo, porta comunque con sè tutte le relazioni significative che animano la propria vita nel presente, nel passato e nell'ipotetico futuro. L'attenzione del terapeuta sarà pertanto  rivolta alla dimensione relazionale ed interattiva del cliente, non tralasciando comunque pensieri, emozioni, storie e vissuti legati alla dimensione individuale.
Si compie un viaggio a ritroso, nel passato, dove affondano le proprie radici, non solo per riconciliarsi con esso, ma per conoscere e vivere il proprio presente in modo più maturo e consapevole. Si lavora  sulla ricostruzione attiva dei legami intergenerazionali, per elaborare le perdite che, invece di venire negate, vanno comprese e fatte proprie.

E’ consigliabile  chiedere aiuto e rivolgersi ad uno specialista tutte le volte che si prova ansia, depressione, uno stato generale di malessere, in situazioni di stress, quando sono presenti dei blocchi che impediscono di vivere serenamente , influenzando in modo negativo la vita di tutti i giorni.
In alcuni casi tale tipo di richiesta avviene come naturale  prosecuzione di un percorso familiare o di coppia, volta ad affrontare "nodi privati" che il cliente preferisce affrontare individualmente.
Il dialogo con il terapeuta  avviene in un ambiente neutro, dove non c’è giudizio, e attraverso l’ascolto e l’empatia accompagna la persona alla ricostruzione della propria storia, alla ricerca e individuazione dei nuclei problematici e all’esame delle proprie emozioni, permettendo di giungere a una più serena relazione con se stessa e con l’ambiente, migliorando la qualità delle proprie relazioni affettive e sociali.

Torna su